Per le moto è arrivato il parcheggio intelligente

Tra i dati più rilevanti dell’ultima stagione turistica a Limone è l’aumento esponenziale dei pendolari del turismo: ogni giorno tra battelli e pullman privati, sono tantissime le persone che scelgono di visitare il borgo anche per poche ore.
«Il dato per questo segmento è di un 25-30% in più di persone sullo scorso anno – conferma il sindaco Franceschino Risatti -. Per questo motivo abbiamo deciso di dotare i parcheggi per le moto in paese di armadietti per contenere il casco e giubbino per i motociclisti. Inoltre si può agganciare una catena come antifurto per la moto».
Per ora sono trenta i parcheggi dotati di bauletto ma nei prossimi mesi non è escluso l’aumento della dotazione.
«Si tratta di una spesa non da poco – commenta Risatti – ma ci è piaciuta questa novità che consente ai nostri ospiti di visitare Limone senza portarsi appresso casco e giubbino». Per la cronaca il borgo fa registrare in media una presenza di 20 mila turisti al giorno su base annua. Quasi tutti gli introiti dell’imposta di soggiorno sono destinati al turismo per la promozione e per i servizi dell’accoglienza. L.SCA.

 

Fonte:

Brescia Oggi – link all’articolo originale